13.5.17

Un restyling molto particolare.... quello di un uovo di struzzo



Buongiorno a tutte amiche mie,
anche se la Pasqua e' ormai passata,
oggi voglio parlarvi di un restyling speciale...
quello di un vero uovo di struzzo.

Personalmente, non amo tanto la Pasqua perche' legata ad un dolore grande,
(e per questo non realizzo mai nulla di particolare),
ne' le uova perche' mia madre mi obbligava con forza a berle crude.

Ma in questo caso,
l'ho preso come un lavoro per esaudire il desiderio di una mia collega.
Avrei voluto fare un tutorial del prima e dopo,
ma in quei giorni ero alle prese con tante cose che ci ho rinunciato.

Ma son partita da qui'.

Good morning to all my friends,
even though Easter is now over,
today I want to talk about a special restyling ...
That of a real ostrich egg.

Personally, I do not love Easter much because it is linked to a great pain,
(And for this I never realize anything of particular),
No eggs for my mother forced me to raw them.

But in this case,
I've taken it as a job to satisfy a colleague's wish.
I wanted to do a tutorial of before and after,
but in those days I was taken with so many things that I gave up.

But I'm leaving here. 





La mia collega ed amica Tricchi Zi,
lo voleva anticato , per poterlo esporre in casa sua vicino alla mia sfera di Natale.
E le foto che vedete, sono appunto le sue.
Mi diede tutto l'occorrente.

My colleague and friend Tricchi Zi,
 wanted it antiquated, so that she could exhibit in her home next to my Christmas ball.
And the photos you see are just her own.
She gave me everything he needed.



Ma mi sentivo un po' tesa,
perche' non abbiamo gli stessi gusti 
ed avevo una grande paura di sbagliare.

Cosi' le realizzai lo step primo della decorazione,
le trovai una ghirlandina in vimini che fungesse come base per l'uovo e poi le dissi che poteva completarlo a suo gusto, con il suo tocco aggiungendo punti luce.

E queste sono le sue foto del lavoro finito.

But I felt a bit tense,
Because we do not have the same tastes
And I was scared to go wrong.

So I realized the first step of the decoration,
I found a wicker garland that served as the base for the egg and then I told her she could complete it to her taste, with her touch adding light points.

And these are her photos of the finished work.

















Grazie Tricchi Zi per esserti fidata di me.
Spero vi piaccia .

Un bacio e buon weekend.


Thank you Tricchi Zi  for trusting me

Hope you like it .

A kiss and good weekend.





Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...