31.1.13

Tutorial Per Invecchiare La Carta: Effetto Pergamena

Ciao a tutti,
nel post precedente vi ho mostrato la foto della carta anticata trovata su Pinterest che mi ha fatto impazzire.
Cosi' mi sono chiesta come si potesse fare in casa carta dall'aspetto antico.
E sono riuscita a trovare qualcosa.

Ho trovato questo video su youtube che ritengo molto semplice ed esaustivo.





Questo articolo

Come creare carta antica 

                                                   


in cui spiega come ottenere questo risultato con del semplice caffe'.



Wow che meraviglia, basta del caffe'!!!!!!!!!

Che stupida penserete, ma io davvero non lo sapevo!!!!!!!!!!!!!!!
Le informazioni che seguono le riporto da Terrazze Spezzate, non sono di mia proprieta'.


Esistono due metodi per realizzare carta anticata:


  • Metodo 1 - Artigianale
  • Metodo 2- Digitale


Metodo artigianale

Si  prepara del caffè o anche del the , lo si mette in una bacinella e lo si allunga con acqua. La tonalità della carta varia a seconda della concentrazione della mistura. La carta in questione e' quella dei normali fogli A4 della stampante.
Poi per anticarle potremo:
- immergere completamente il foglio nella bacinella (meglio se spesso o rischi di macerarla troppo)
- spennellare la carta con la mistura. In questo caso dovrai poi aspettare che il "lato a" sia asciutto prima di fare il "lato b".

Il passo successivo, per entrambi i metodi, è far asciugare la carta. Il modo migliore è appoggiarli su uno stendino per panni, possibilmente all'aperto.

E' consigliabile effettuare qualche prova prima  per vedere quale concentrazione di the o caffè ci soddisfa come colore, ed  è meglio fare tutto a freddo o la carta si macera. Si puo' anche usare fogli color crema invece che bianchi, l'effetto che si ottiene  è leggermente più "pergamenoso".


Nella miscela  si puo' anche aggiungere un po' d'olio non troppo  In questo modo rimarranno dei simpatici puntini di unto che daranno un effetto ancora più consunto e realistico alla carta.

Per evitare di appendere fogli per tutta casa, per l'asciugatura si puo' usare anche il forno, ma non superare i 50/70 gradi altrimenti la carta potrebbe perdere in resistenza.


Se sono venuti bene, alla fine avranno un maggiore spessore rispetto alla carta orginale e saranno piuttosto spiegazzati. Per rilegarli, o stamparli con la stampante , è utile metterli appena asciutti sotto qualche vocabolario per stirare la carta .

Infine ulteriore idea e' quella di comprare una busta di anilina in polvere in ferramenta,  dal costo di  1 euro.
Va' diluita  in una bottiglia di plastica con poca acqua (molto concentrato) e poi  si fa' la diluizione definitiva nella bacinella.
Attenzione  a non esagerare perche' i fogli potrebbero diventare poi troppo scuri. P
er l'uso dell'anilina conviene usare dei guanti.


OK, dopo queste informazioni vi  posto una serie di foto di old paper trovate in rete , che sono bellissime e vi potranno fare felici nella realizzazione di  qualche vostro progetto.
















Metodo digitale

Usare google per cercare delle immagini tramite  la parola pergamena in varie lingue.... prendere le immagini con una buona risoluzione.
Aprirle tutte con photoshop e ne si  realizza una unendo e fondendo le parti migliori presenti nelle immagini scaricate da google.









Vecchia struttura di carta







Allora , vi potra' tutto tornare utile?
Spero di si'.
Un bacio
Antonella




Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...